CONTATTACI
LOGIN
       
Dal concetto di comfort al concetto di benessere negli spazi costruiti: GBC Italia alla Mostra Convegno Expocomfort 2022
27 Giugno 2022

Mercoledì 29 giugno, dalle 14:00 alle 15:45 presso il Pad. 13 Conference & Business Area della Mostra Convegno Expocomfort (MCE) di Milano, si parlerà dell’evoluzione del concetto di comfort verso un più olistico approccio al benessere negli spazi costruiti.

I Soci GBC Italia, in regola con il pagamento della quota associativa, interessati alla visita possono scrivere a eventi@gbcitalia.org per ricevere in OMAGGIO il ticket d’ingresso valido per una giornata.

Sentiamo sempre più spesso parlare di sindrome da edificio malato o sick building syndrome (SBS). Se consideriamo che trascorriamo più dell’80% del nostro tempo in ambienti chiusi, tra casa, ufficio o scuola, si comprende come la necessità di migliorare la qualità dell’ambiente vissuto con un comfort ottimale è una priorità per la salvaguardia anche della salute di coloro che lo vivono.

È innegabile che le vicende sanitarie degli ultimi abbiano rivoluzionato le vite di tutti noi, imponendo una permanenza diversa negli spazi al chiuso, siano essi case, uffici, luoghi diversi, dei quali ogni individuo ha usufruito a seconda delle proprie esigenze: remote working, smart working, DAD (didattica a distanza), e-learning.

GBC Italia promuove un nuovo approccio alla progettazione in cui tecnici, progettisti e architetti, decisori e privati cittadini, sono tutti coinvolti, a vario titolo, per fare la propria parte attiva in questa trasformazione nel mondo degli edifici, la cui qualità costruttiva e salubrità influiscono in modo significativo sulla salute psicofisica e sulla produttività.

Il nuovo approccio realizzativo può essere supportato da diverse tecniche, da nuove tecnologie e materiali e soprattutto da nuovi strumenti, come i protocolli energetico-ambientali (rating systems), che siano in grado di prendere in considerazione tutti gli aspetti del sistema edificio, in modo articolato e completo.

A cosa occorre badare, quali sono i parametri ideali per raggiungere un vero comfort all’interno degli spazi costruiti, quali sono i criteri da cui partire?

Durante l’incontro moderato dal Former President di GBC Italia Prof. Giuliano Dall’Ò si indagherà, insieme al prestigioso panel di relatori, tra i principali fattori che determinano non solo il concetto di comfort, ma della sua evoluzione verso un più completo approccio al benessere all’interno degli spazi costruiti. Comfort termo–igrometrico, illuminotecnico, acustico e la qualità dell’aria, a cui si aggiungono altri parametri soggettivi. Mantenerli entro limiti di valori ottimali consente la definizione di ambienti in cui il benessere non è semplicemente una sensazione percepita in maniera soggettiva, ma un vero e proprio sistema qualitativamente e quantitativamente definito e misurabile.

Un cambio di paradigma assoluto, in cui è l’Uomo al centro, in una ritrovata armonia con l’Ambiente in cui vive e che desidera preservare, insieme al proprio benessere.

 Scarica il programma completo del seminario: clicca qui