/documents/20182/1600112/gbc-italia-news-remtech-2020.jpg/e67bea57-5a49-4a05-ac02-db47a3290a61?t=1593514635892
30 giu 2020

La partnership con RemTech Expo

GBC Italia collabora in modo attivo in molte iniziative di RemTech Expo. Per questo, i due enti hanno formalizzato di recente un accordo di partnership che prevede:

- L’impegno attivo all’interno del Comitato Tecnico Scientifico di RigeneraCity.

- GBC Italia nei board/comitati scientifici (clicca qui) e nell’Advisory Board di RemTech Expo.

- Il Sistema Nazionale di Protezione Ambientale Snpa è partner focale (assieme al Ministero dell’Ambiente MATTM) di RemTech Expo. RemTech Expo, dallo scorso anno, ha avviato, in stretta sinergia con il Snpa, innovativi strumenti di dialogo allo scopo di potenziare il rapporto e di favorire il confronto tra associazioni/imprese (privato) e amministrazioni/organi di controllo (pubblico). Si tratta dei Tavoli di confronto permanenti pubblico-privati Snpa-RemTech Expo. Il Tavolo n.5 Riqualificazione e Rigenerazione vede GBC Italia come partner. I Tavoli oggi sono così composti: clicca qui.

- La prossima edizione di RemTech Expo 2020, prevede inoltre la nascita di uno spin-off collegato al  Salone Internazionale del Restauro denominato Restauro "Innovation & Technology” dedicato all‘innovazione tecnologica nell’ambito del recupero e conservazione del Patrimonio Culturale,  coordinato da un proprio Comitato Scientifico di cui fa parte anche  GBC Italia.

- Le aziende associate a GBC Italia potranno partecipare a RemTech Expo Digital Edition dal 21 al 25 settembre, una edizione che si svolgerà interamente sul web, con uno sconto del 10% sul prezzo di listino delle proposte di partecipazione qui elencate. Per partecipare a RemTech Expo Digital Edition 2020 scrivi a: marketing@gbcitalia.org.

Continua a Leggere »


 /documents/20182/1600112/gbc-italia-ova-uptown-rina.jpg/3d72ead2-7a28-40c7-ba84-226ae813b9d4?t=1593435537097
29 giu 2020

Il ruolo di Rina nel progetto UPTOWN

RINA, nel suo ruolo di Organismo di Verifica Accreditato (OVA) di GBC Italia ed in collaborazione con gli altri OVA, ha preso parte al primo step del processo di certificazione del progetto UPTOWN di Cascina Merlata (MI), primo quartiere registrato con il protocollo GBC Quartieri®.

La prima fase di verifica è inerente la Verifica di Compatibilità del Sito ed è volta a confutare il rispetto degli otto prerequisiti delle categorie Localizzazione e Collegamenti del Sito (LCS) e Organizzazione e Programmazione del Quartiere (OPQ).

Nello specifico RINA ha svolto l’attività di verifica dei seguenti prerequisiti:

  • Prevenzione di aree soggette a esondazione, la cui finalità è proteggere la vita e la proprietà e a promuovere la conservazione degli spazi aperti e dell’habitat oltre che la qualità dell’acqua e dei sistemi idrologici naturali.
  • Comunità connesse e aperte - prestazione minima, volto a promuovere la connessione interna al progetto ed i collegamenti a scala urbana e territoriale, ad incoraggiare gli spostamenti efficienti attraverso il trasporto multimodale e a stimolare l’attività fisica quotidiana.
     

Il progetto UPTOWN ha soddisfatto entrambi i prerequisiti, evidenziando che l’area di progetto è localizzata in una zona caratterizzata da bassa probabilità di alluvione ai sensi del D.Lgs. 23 febbraio 2010, n.49 e dimostrando una densità di intersezioni per km2 all'interno del confine di progetto pari a 78 ampiamente superiore al valore minimo richiesto di 50 intersezioni per km2.

RINA, insieme agli altri OVA, continuerà ad avere un ruolo di primo piano nelle attività di verifica e controllo, sia in fase di progettazione che di costruzione, del progetto UPTOWN al fine del conseguimento della certificazione GBC Quartieri®.

Continua a Leggere »


 /documents/20182/1501289/gbc-italia-news-super-heero.jpg/4acbb0fb-c646-4c72-8dda-cb0a135c1dc8?t=1593433350787
29 giu 2020

Investimenti in efficienza energetica per i supermercati: arriva il progetto SUPER-HEERO

SUPER-HEERO, un progetto europeo finanziato nell'ambito del programma di ricerca e innovazione Horizon 2020 che mira a potenziare gli investimenti in efficienza energetica per i piccoli e medi supermercati, è iniziato il 15 giugno, con un incontro online che ha visto riuniti tutti i partner del consorzio.

SUPER-HEERO è l’acronimo di SUPERmarket Human-based innovative financing schemes for Energy Efficiency Retrofitting and Optimisation.

Il progetto ha ricevuto fondi per € 1.4M dall’Unione Europea nell’ambito del programma quadro Horizon 2020 focalizzata sul finanziamento innovativo per investimenti sull’efficienza energetica ed coordinato dalla società italiana socia di GBC Italia R2M Solution e lo spin-off ESCo R2M Energy alla guida di un consorzio multidisciplinare costituito da otto partners. All’interno del gruppo di lavoro italiano R2M sarà affiancata da RINA Consulting, responsabile per la definizione delle misure di efficienza energetica da promuovere in SUPER-HEERO, il Comune di Padova che coinvolgerà circa 30 supermarket locali per lo sviluppo e la definizione delle strategie e per fare in modo che anche i cittadini vengano coinvolti, e da SINLOC, che definirà le strategie di coinvolgimento dei clienti e degli schemi finanziari innovativi per il finanziamento degli interventi.

Gli investimenti in efficientamento energetico sono non solo fondamentali dal punto di vista della sostenibilità ambientale, ma anche convenienti in termini di ritorno sull’investimento e rendimento previsto. Le spese energetiche di un piccolo o medio supermercato rappresentano una quota compresa tra il 10% e il 15% dei costi operativi totali, rendendo gli investimenti in efficienza energetica una grande opportunità per la riduzione dei costi; tuttavia, è ancora difficile attrarre finanziamenti privati che possano accelerare il processo di transizione energetica su larga scala nel settore del commercio al dettaglio. SUPER-HEERO mira a sviluppare un programma finanziario per gli investimenti in efficienza energetica per i piccoli e medi supermercati, replicabile in altri settori, basato sul coinvolgimento degli stakeholder e degli utenti finali.

"Abbiamo degli obiettivi molto ambiziosi per questo progetto", ha dichiarato Giulia Carbonari di R2M Solution coordinatrice del progetto SUPER-HEERO. "Grazie alle competenze multidisciplinari del consorzio che spaziano dalle innovazioni tecnologiche nel mondo delle rinnovabili all’efficienza energetica, passando per il gemello digitale degli edifici riqualificati fino agli strumenti di finanza sostenibile per rendere attivabili su larga scala questi tipi di interventi, prevediamo di innescare 4,7 milioni di euro di investimenti in energia sostenibile e coinvolgere nel progetto almeno 88 supermercati, raggiungendo un significativo risparmio energetico e una notevole riduzione delle emissioni di gas serra".

L'approccio del progetto SUPER-HEERO si basa su tre strumenti principali: i) contratti di prestazione energetica (EPC), ii) modelli “product-service” per il coinvolgimento dei fornitori di tecnologie e iii) crowdfunding e iniziative di cooperazione. La novità di questo progetto si basa sul concetto innovativo di utilizzare i programmi di fidelizzazione dei clienti, fornendo un nuovo modo per gli operatori dei supermercati e i loro utenti di cooperare per migliorare l'efficienza energetica.

Scarica qui il comunicato stampa ufficiale.

Continua a Leggere »


 /documents/20182/1600112/gbc-italia-news-assorestauro.jpg/79ac1011-2a3f-4a4c-bb46-da68cd26bd88?t=1593083929245
25 giu 2020

Alessandro Bozzetti è il nuovo presidente di Assorestauro

Mercoledì 24 giugno si è tenuta in modalità online l’assemblea di ASSORESTAURO, associazione italiana per il restauro architettonico, artistico e urbano. GBC Italia e Assorestauro, grazie ad un accordo di partnership, sono corrispettivamente socie l’una dell’altra.

Il vicepresidente di GBC Italia Marco Mari ha presenziato all’assemblea ordinaria che si è svolta in un ottimo clima seppure a distanza. L’assemblea è iniziata con la relazione approfondita ed esaustiva della Presidente uscente Rossana Gabrielli (Leonardo Srl) ed è proseguita con l’approvazione del bilancio e l’elezione di Alessandro Bozzetti (SPC s.r.l.) alla carica di Presidente. 

Il vicepresidente GBC Italia, Marco Mari, invitato a prendendole la parola in assemblea, si è complimentato con Rossana Gabrielli, con il Direttore Andrea Grilletto e con tutto lo Staff per l'ottima conduzione in questo periodo di pandemia: “Crediamo particolarmente nella partnership tra le nostre associazioni” - ha dichiarato il vicepresidente - “abbiamo gettato ottime basi per il futuro, come attestato anche delle recenti azioni che ci vedono in ottima sinergia, ad iniziare dallo sforzo congiunto per l’apertura del gruppo di lavoro in sede MATTM per la specializzazione dei CAM Edilizia al Restauro, partendo dalla incredibile ed innovativa esperienza di applicazione del protocollo energetico-ambientale GBC Historic Building anche assieme al MiBACT, per proseguire con il non meno importante sforzo per la costituzione dell’associazione europea per il Restauro, APT Europe. Al Presidente e amico Alessandro Bozzetti vanno tutti gli auguri miei personali e quelli di tutta la nostra Community per gli impegni e gli sfidanti obiettivi futuri che lo attendono, nella consapevolezza della nostra massima disponibilità a proseguire  assieme nel solco tracciato.

Continua a Leggere »


 /documents/20182/1600112/gbc-italia-chapter-perugia-news.jpg/fcf56572-01e3-4ec4-be56-1b5c3a2542ee?t=1592995587014
23 giu 2020

Nasce il Chapter Umbria di GBC Italia!

Il giorno 22 giugno 2020 alle ore 12.30 si è svolta, in modalità online, la riunione per la costituzione del Chapter Umbria di GBC Italia.

All’evento hanno partecipato tutti i soci attualmente presenti sul territorio umbro: AREA PROGETTO ASSOCIATI, Colmef Srl, EXUP S.r.l., Università degli Studi di Perugia, Associazione PEFC Italia, Stile Società Cooperativa.

Il programma del nuovo Chapter, che avrà tra i principali intenti quello di far crescere la community green in Umbria, è stato presentato dal Prof. Franco Cotana (UniPG), promotore della costituzione dello stesso Chapter.

Tutti i soci ed i partecipanti alla riunione si sono mostrati attivi nel mettere a disposizione il proprio know how, il personale, le sedi con l’obiettivo di lavorare e collaborare insieme.

Per il consiglio direttivo sono pervenute 4 candidature:

  • Cotana Franco – Uni PG
  • Locchi Leonardo – Exup
  • Regni Roberto – Area Progetto
  • Antonio Brunori – Ass.ne PEFC
     

All’unanimità sono state elette le seguenti cariche:

  • Segretario: Prof. Ing. Franco Cotana
  • Vicesegretari: Ing. Roberto Regni e Ing. Leonardo Locchi

 

Il Prof. Cotana, dopo aver illustrato in sintesi il programma e principi alla base del Chapter Umbria, ha istituito una Segreteria Tecnico – Scientifica con altre figure disponibili tra i soci del chapter con i seguenti rappresentanti:

  • Segreteria Tecnico-Operativa: Ing. Jessica Romanelli e Ing. Carlo Regni
  • Segreteria Scientifico-Didattica: Ing. Anna Laura Pisello e Ing. Cristina Piselli
     

La  sede del Chapter Umbria sarà presso:

Associazione PEFC Italia
Via Pietro Cestellini, 17, int 6  – 06135 Perugia
Tel. 075 782 4825

Buon lavoro alla nuova squadra!

Continua a Leggere »
vai
Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.