CONTATTACI
LOGIN
       
Dai valore al tuo edificio!
21 Luglio 2021

Perché realizzare
un Green Building?


L’impatto ambientale della progettazione, costruzione ed esercizio degli edifici é enorme: in Europa gli edifici sono responsabili, direttamente o indirettamente, di circa il 40% del consumo di energia primaria complessiva. Inoltre gli edifici impoveriscono la varietà biologica dell’ecosistema globale attraverso la trasformazione di microecosistemi locali in spazi antropizzati impermeabili e privi di biodiversità.

Un progetto realizzato con criteri di sostenibilità ambientale può:

  • minimizzare o eliminare del tutto gli impatti ambientali negativi attraverso una scelta consapevole;
  • consentire di ridurre i costi operativi;
  • aumentare il valore dell’immobile nel mercato e la produttività degli utenti finali;
  • migliorare la qualità dell’aria interna agli edifici.

In sintesi, l’adozione di pratiche sostenibili nella progettazione edilizia consente di conseguire benefici ambientali, economici e sociali locali e globali con ovvie ricadute su tutti gli utenti dell’edificio, inclusi i proprietari, gli occupanti e tutta la popolazione in generale.

Perchè certificare
un edificio?


Sappiamo le caratteristiche dell’acqua che beviamo, ma conosciamo le caratteristiche dell’edificio in cui viviamo?

Per gli edifici non esistono ancora sistemi di etichettature universali che dichiarino quanto consumano, come si vive nell’edificio, quali sono i materiali con cui è stato prodotto, il comfort acustico, termico, visivo, e così via. I sistemi di certificazione LEED e GBC però rappresentano un buono strumento per misurare  tutte le performance del sistema edificio nel complesso tramite l’analisi di parametri standardizzati.

La certificazione favorisce un mercato delle costruzioni più trasparente, dove sono chiare le prestazioni e le caratteristiche di ogni edificio.

Come si misura
la sostenibilità
di un edificio?


Quando si parla di sostenibilità di un edificio si prendono in esame non solo l’efficienza energetica (misurata in kWh), ma anche l’efficienza idrica (misurata in litri), il comfort ambientale interno (misurato in °C, UR%, lux) e altri aspetti.  Per questo sono nati i rating system di sostenibilità, fra i quali LEED e GBC, che analizzano diverse aree correlate all’impatto ambientale, economico e sociale dell’edificio. Questi strumenti valutano la sostenibilità degli edifici utilizzando una scala di misura normalizzata per tutti questi diversi ambiti.