Salta al contenuto

Simulazione dinamica per la certificazione LEED e GBC - Appendix G dell'ASHRAE 90.1 
Corso 400-5

 

                 

 Durata                             Corso in aula


Costo:
Soci GBC Italia/ Chapter: €140+iva
Non Soci:                            €160+iva


Prossime date:
Consulta il calendario (+)

Il docente


Francesco Passerini
R2M Solution

Francesco Passerini ha un dottorato in ingegneria ambientale presso l'Università degli Studi di Trento con specializzazione nel settore dell’edilizia sostenibile. Si è occupato di sistemi solari passivi, soprattutto dal punto di vista del calcolo delle prestazioni energetiche degli edifici e a Friburgo (Germania) si è occupato di risanamento energetico di condomini destinati all’edilizia sociale.

È un LEED Green Associate  che ha maturato esperienza nell’ambito della simulazione energetica conforme all’appendice G dello standard ASHRAE 90.1 collaborando su più di 15 progetti certificati o in corso di certificazione LEED.

La modellazione energetica in regime dinamico è uno strumento avanzato per comprendere il comportamento fisico di un sistema edificio-impianto durante il mutare delle condizioni climatiche esterne e dei carichi termici interni. Tale analisi permette di stimare il consumo annuale di energia, le condizioni di comfort, l’interazione tra l’edificio oggetto dell’analisi, il suo impianto e gli edifici circostanti.

Ai fini dell’ottenimento della certificazione LEED e GBC, il protocollo premia con molti punti quei progetti che attraverso questo strumenti dimostrano una sostanziale diminuzione dei consumi rispetto ad un edificio di riferimento chiamato “baseline”, realizzato secondo la procedura specificata nell’appendice G dello standard ASHRAE 90.1. Per chi si occupa di certificazione LEED e GBC particolare importanza riveste dunque il capire i contenuti di tale procedura.


Obiettivi

Introduzione alla simulazione energetica degli edifici in regime dinamico. 
Trasmettere conoscenze sul metodo di calcolo richiesto da LEED e GBC se si intende perseguire l’opzione della simulazione dinamica. Dare una panoramica sulla documentazione richiesta e il processo di revisione per i crediti che richiedono la simulazione dinamica.

 

Contenuti tecnici

Durante il corso specialistico verranno affrontati i seguenti temi:

  • Specificità della simulazione energetica in regime dinamico rispetto al calcolo in regime stazionario o semi-stazionario.
  • La procedura dell’ASHRAE 90.1-2007 e 2010, Appendice G: modellazione dell’edificio di progetto e dell’edificio di riferimento (baseline model) per quanto riguarda sia l’involucro che l’impianto. La procedura si basa sul confronto tra un “Proposed Building” e un “Baseline Building”. Particolare attenzione si darà alla procedura per la realizzazione del “Baseline Building”.
  • Attribuzione del punteggio nei protocolli LEED e GBC.
  • Presentazione della documentazione richiesta da leedonline per l’opzione “Whole-building energy simulation” del prerequisito “Minimum Energy Performance” e per i crediti “Optimize Energy Performance” e “Renewable Energy Production”.
  • Processo di revisione dell’ente di certificazione specificatamente ai crediti in oggetto.
  • Illustrazione di un caso studio con software dedicato.

 

Come iscriversi

Compilare il modulo d'iscrizione corso di formazione e rispedirlo a formazione@gbcitalia.org o via fax al n. 0464 443465. 

Risultati immagini per pdf icon     Modulo d'iscrizione corso di formazione