28 feb 2021

Building Life | La aree d’azione

Torna alla pagina principale

BuildingLife prevede 6 aree d’azione, alcune delle quali integreranno il lavoro dei GBC nei progetti internazionali finanziati dalla Commissione europea:

Collaborazione
Per coinvolgere l’intera filiera del settore delle costruzioni e definire azioni condivise, sono istituiti un forum europeo e 10 forum nazionali di leadership (uno per ciascun GBC coinvolto nel progetto), a cui prendono parte i leader del settore. I forum guideranno le azioni del progetto.

Advocacy
Attraverso un percorso di consultazione degli attori della filiera e di analisi delle politiche in atto, i partner del progetto proporranno una tabella di marcia (Roadmap) europea delle azioni necessarie per ridurre le emissioni di CO2 degli edifici nell’intero ciclo di vita, da integrare nelle policy previste dall’attuale mandato della Commissione. I GBC coinvolti nel progetto, attraverso i forum nazionali (si veda Collaborazione), svilupperanno una Roadmap specifica per definire gli obiettivi e le azioni necessarie che gli attori della filiera devono intraprendere per decarbonizzare gli edifici al 2050 (vedi Azione principale).

Comunicazione
La campagna di comunicazione #BuildingLife aumenterà la consapevolezza e la sensibilità sul tema della riduzione delle emissioni di CO2 nell’arco dell’intero ciclo di vita dell’edificio. Gli ambasciatori nazionali porteranno questo messaggio e presenteranno la loro esperienza nelle azioni di decarbonizzazione degli edifici.

Formazione
I Green Building Council svilupperanno un programma di formazione online e in presenza per approfondire la conoscenza delle metodologie LCA e LCC, per professionisti e imprese di costruzione, produttori di materiali e componenti e per le autorità pubbliche. Questa azione integra l’azione B4 del progetto LIFELevel(s).

Certificazione
I Green Building Council coinvolti nel progetto, lavoreranno per allineare i principali schemi di certificazione della sostenibilità degli edifici, presenti sul mercato europeo e nazionale, allo schema di reporting Level(s) promosso dalla Commissione europea. I GBC svilupperanno un modello di reporting semplificato per generare dati comparabili sulle prestazioni degli edifici nel ciclo di vita, e definire parametri di riferimento condivisi. Questa azione integra l’azione B1 del progetto LIFELevel(s)

Investimenti
I partner del progetto supportano la Commissione europea nel lavoro sulla tassonomia delle azioni sostenibili, contribuendo alla definizione delle soglie di emissioni di CO2 degli edifici. Le tabelle di marcia europee e nazionali (vedi Collaborazione) includeranno azioni specifiche per gli investitori, conformi a questa azione.

Torna alla pagina principale