/documents/20182/773390/Per+sito+remtech.JPG/e8398aeb-8597-4927-987d-599975b6398c?t=1555686605409
19 apr 2019

In attesa di Remtech Expo

Green Building Council Italia parteciperà a due eventi propedeutici di RemTech Expo 2019 che si terranno a Roma presso Palazzo San Macuto, nelle seguenti date:

6 MAGGIO
La Conferenza Nazionale Smart Ports Pianificazione, Gestione e Sostenibilità Ambientale nei porti, Pianificazione energetica, tutela ambientale, dragaggio, gestione sostenibile, logistica è organizzata in collaborazione con Assoporti, il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, il Sistema Nazionale Snpa, La Gazzetta Marittima. La conferenza di aggiornamento è riservata alle Autorità di Sistema Portuale e alle Pubbliche Amministrazioni registrate. Successivamente alla giornata, saranno fruibili le presentazioni e ulteriori supporti informativi.

Visualizza il programma qui.

 

13 MAGGIO
Gli Stati Generali della Protezione, Gestione e Sviluppo del Territorio tra Sostenibilità ed Economia Circolare sono organizzati in collaborazione con il Ministero dell'Ambiente, il Sistema Nazionale Snpa, il Commissario Straordinario Bonifiche DiscaricheSigea, Restauro e autorevoli Media Partners. La giornata è suddivisa in due sessioni di lavoro. Per partecipare alla sessione plenaria della mattina è necessaria la registrazione presso secretariat@remtechexpo.com. Nel pomeriggio si terranno presso la sede di Ispra i Tavoli Permanenti Pubblico-Privati di Confronto (ad invito) promossi dal Sistema Nazionale Snpa e da RemTech Expo. Successivamente alla giornata, saranno fruibili le presentazioni e ulteriori supporti informativi.

Visualizza il programma qui.

 

Continua a Leggere »


 /documents/20182/773390/assemblea-ap_save-the-date_news.jpg/4d32716c-35c1-41c2-9864-40766b13189d?t=1555504421405
17 apr 2019

Assemblea Professionisti Accreditati

Martedì 7 maggio si terrà l'annuale giornata formativa e di confronto per i professionisti della sostenibilità.

L'evento, che si svolgerà presso l'Auditorium Prysmian Group a Milano, si suddividerà in due sessioni.

Durante la mattinata si terrà un workshop aperto al pubblico dedicato all’LCA, approccio che sta assumendo sempre più importanza all’interno del processo edilizio e sul quale GBC Italia ha lavorato negli ultimi mesi anche per redigere un position paper dedicato.

Nel pomeriggio è prevista una sessione di aggiornamento, riservata ai professionisti accreditati (LEED AP, GBC AP, BREEAM AP, WELL AP). 

ISCRIVITI QUI

Ecco di seguito il programma completo:

LCA WORKSHOP | 10.00-12.30

  • Introduzione e moderazione
    Giuliano Dall’Ò (Presidente GBC Italia)
  • Saluti istituzionali
    Prysmian Group Corporate
  • L’Ecodesign e la sostenibilità dei prodotti misurati attraverso l’LCA
    Manuela Ojan (Italcementi Gruppo Heidelberg)
    Marco Mazzetti (Mapei) 
  • Le dichiarazioni ambientali di prodotto: la piattaforma europea EcoPlatform e il program operator EPD Italy
    Francesco Carnelli (EPD Italy)
  • Il LCA nei processi di certificazione di sostenibilità degli edifici
    Eleonora Sablone (Asdea)
    Andrea Meneghelli (L22)
  • Light Lunch
    (riservato agli AP iscritti al pomeriggio)

 

AGGIORNAMENTO TECNICO RISERVATO AGLI AP (LEED, GBC, BREEAM, WELL) | 13.30-17.00

  • Introduzione e moderazione
    Andrea Fornasiero (GBC Italia - Manens-Tifs)
  • 1. Aggiornamento sulle attività di GBC Italia
    • Introduzione e presentazione risultati della survey tecnica 2018
      Giuliano Dall’Ò (GBC Italia)
    • La formazione di GBC Italia
      Alessandro Speccher (GBC Italia)
    • L’attività dei Comitati tecnici di GBC Italia
      Andrea Fornasiero (GBC Italia) 
    • Aggiornamento da GreenBuild, il progetto ANZ del World GBC e Level(s) Europe
      Manuela Ojan (GBC Italia)
    • GBC Historic Building Goes International
      Giuliano Dall’Ò (Presidente GBC Italia)
  • 2. Aggiornamento sui protocolli
    • La nuova versione LEED v4.1 e la piattaforma ARC
      Daniele Guglielmino (GBCI)
    • Materiali a basse emissioni: come funzionano i test di COV e le modalità per identificarli
      Giuseppe Benini (UL)
    • ENVISION una nuova certificazione per leinfrastrutture sostenibili
      Ugo Pannuti (ICMQ)
    • Gli edifici certificati con BREEAM-In-Use
      Alberto Ballardini (Habitech)
    • WELL: prime applicazioni ed evoluzione del protocollo per il wellbeing
      Giuseppe Zaffino (Greenwich)
  • 3. Dibattito e conclusioni

Scarica la locandina dell'evento: clicca qui.

Evento realizzato con il supporto di:

   |    

 
 

 

Continua a Leggere »


 /documents/20182/773390/premio+sostenibilit%C3%A0.jpg/9bbe491a-0fba-403b-a6ce-647362227a5f?t=1554910795128
10 apr 2019

Al via il Premio Sostenibilità 2019

L'Agenzia per l'Energia e lo Sviluppo Sostenibile-Aess, socio di GBC Italia, in occasione dei suoi vent’anni di attività, conferisce un Premio Nazionale per le migliori Architetture green in Italia.

Bioarchitettura e innovazione sono le parole chiave del Premio Sostenibilità che, giunto alla sua ottava edizione, seleziona e valorizza, a livello nazionale, le buone pratiche del progettare e costruire green.  Le iscrizioni chiuderanno il 13 maggio, con consegna degli elaborati entro il 19 giugno 2019. Il Premio è inserito all’interno del Progetto Triennale Edilizia Sostenibile ed è rivolto a liberi professionisti singoli o associati, studi tecnici, studi di architettura o ingegneria, società di ingegneria, ATI, Pubbliche Amministrazioni provenienti da tutto il territorio nazionale.


Al centro della “gara” opere realizzate che seguono i principi costruttivi della bioarchitettura ed efficienza energetica: rispetto e integrazione con l’ambiente naturale, controllo dei consumi di energia, impiego di materiali e tecniche non inquinanti e non nocive per la salute dell'uomo, sostenibilità sociale ed economica, innovazione.


Due le categorie di edifici premiati: edilizia ex-novo ed edilizia ristrutturazioni e/o restauro. Sarà inoltre assegnata una menzione speciale Domotica.


Oltre ai consueti riconoscimenti assegnati dalla giuria tecnica, in collaborazione con la Rivista Azero | Edicom Edizioni in qualità di media partner, verrà attribuito il PREMIO DEL PUBBLICO 2019. La procedura per l’assegnazione del premio secondo il giudizio del pubblico, avverrà attraverso un sondaggio on-line le cui informazioni saranno disponibili sul sito.   

I progetti vincitori saranno presentati e premiati nel corso della Settimana della Bioarchitettura e Sostenibilità 2019 che si terrà dal 18 al 22 novembre a Modena e porrà al centro tutti gli aspetti legati a progettazione sostenibile, risparmio energetico, e riqualificazione green.

Ai progettisti, inoltre, sarà data particolare visibilità attraverso pannelli espositivi ed eventualmente pubblicazioni che raccoglieranno tutti i progetti vincitori e partecipanti.

Per maggiori informazioni clicca qui

 

Continua a Leggere »


 /documents/20182/773390/gbc-news-cam-l%27aquila.jpg/54b80edf-68b2-4030-a112-d2ea357596fd?t=1554893832667
10 apr 2019

L’Aquila | CAM in edilizia - Criteri Ambientali Minimi

A 10 anni dagli eventi sismici che colpirono L'Aquila nel 2009, ANCE Aquila in collaborazione con il Chapter Abruzzo Molise e il Chapter Marche di GBC Italia, ha organizzato un incontro sui Criteri Ambientali Minimi (CAM) in edilizia.

L'evento si è svolto presso presso la sede di ANCE L'Aquila ed è stato patrocinato da tutti gli ordini professionali della provincia dell'Aquila e da Confindutria Abruzzo. L'incontro, che ha visto la partecipazione di professionisti, imprese del settore costruzioni e rappresentanti della pubblica ammininstrazione, si è aperto con i saluti istituzionali di Mauro Irti, segretario del Chapter Abruzzo Molise di GBC Italia e Vicepresidente ANCE L'Aquila, coadiuvato da Mauro D'Intino, Presidente Commissione Opere Pubbliche ANCE L'Aquila.

L'intervento di Marco Mari, Vicepresidente di GBC Italia, ha evidenziato, tramite esempi ed articolazioni tecniche di mercato e di formazione espressi da GBC Italia con tutte le proprie risorse di conoscenze tecniche e culturali, come l'uso dei protocolli energetico-ambientali rappresentino uno strumento efficace e di altissima professionalità per l'applicaione dei Criteri Ambientali Minimi in una visione complessiva dell'edilizia sostenibile.

A seguire, la dott.ssa Lisa Gentili di ANCE Nazionale ha esposto in maniera analitica e dettagliata tutte le problematiche connesse all'applicazione del CAM Edilizia da parte del mondo delle imprese di costruzione: il discorso si è concentrato in particolare sulle piccole e medie imprese, spesso non strutturare e organizzate in maniera adeguata per affrontare questi nuovi paradigmi del costruire.

L'arch. Andrea Valentini, segretario del Chapter Marche e Coordinatore del Gruppo di Lavoro "Ricostruzione Post Sisma" di GBC Italia,  ha evidenziato come  Durabilità e Resilienza possano costituire tematiche da integrare ai protocolli GBC Italia come nel caso studio del protocollo GBC Condomini dell'aggregato edilizio Antinori all'interno del centro storico dell'Aquila.

Il convegno si è quindi concluso con l'interessante tavola rotonda finale coordinata dal Vicepresidente GBC Italia, in cui hanno preso parte ANCE Vicenza, rappresentata da Claudio Pozza, ANCE Ferrara rappresentata da Adriano Paltrinieri ed ANCE Aquila.  Sono state messe a confronto le diverse visioni nell'ottica anche di creare ulteriori incontri in altri parti d'Italia con la compresenza di GBC Italia ed ANCE territoriali.

Continua a Leggere »


 /documents/20182/773390/gbc-news-gados-awards.jpg/f8e68682-a7b3-4136-a700-973be014fa96?t=1554817718804
09 apr 2019

Le scuole italiane vincono il premio internazionale Green Apple Day of Service 2019

Il progetto “Goccia dopo goccia, riempiamo il serbatoio della vita!” vince l’edizione 2019 del Green Apple Day of Service Award. Ad annunciarlo è il Center for Green School di USGBC che ieri ha comunicato i tre progetti vincitori. Oltre alle scuole italiane, vincono anche i progetti del Guatemala e del Connecticut.

Il Green Apple Day of Service è un movimento internazionale di quasi un milione di volontari presenti in 80 paesi del mondo che celebra il ruolo centrale delle scuole nella formazione delle nuove generazioni come futuri leader globali della sostenibilità. Solo lo scorso anno, i progetti Green Apple hanno avuto un impatto su oltre 189.000 studenti con l'aiuto di migliaia di insegnanti e volontari.

Quest’anno, i premi sono stati suddivisi in tre categorie distinte che hanno rispettivamente premiato i seguenti progetti:

  • Approccio creativo nella realizzazione (Creative Approch Project).
    Progetto vincitore (New Heaven, Connecticut): Tilling the Common Ground

Le scuole che hanno partecipato formalmente al progetto “Drop after drop” sono state 8, ma durante l’evento della durata di due giorni (15-16 maggio 2018) al parco Sabucchi di Pescara hanno partecipato alla manifestazione altre 20 scuole con altri progetti sul tema della sostenibilità. Le scuole che hanno aderito al progetto sono le seguenti:

  1. Istituto Comprensivo "Pescara3", Pescara: Il mistero dell’acqua scomparsa, L’albero Carla, Modello funzionante di fitodepurazione, Gocce d’acqua, Irrigazione e gocciolamento solare, Case di Paglia, L’Acqua virtuale;

  2. Istituto "Marie Curie", Pergine Valsugana (TN): La riduzione dei consumi di acqua negli edifici sostenibili;

  3. Istituto “U. Pomilio”, Chieti: L’isola di plastica e sperimenti vari;

  4. Liceo Artistico Musicale Coreutico "Misticoni-Bellisario", Pescara: La forma dell’acqua;

  5. Scuola Primaria "G. Serroni", Teramo: L’uomo che piantava alberi;

  6. Liceo Statale "Terenzio Mamiani", Roma: Progetto Cunuculus;

  7. Liceo Scientifico Statale "Vitruvio", Avezzano, L’Aquila: Il mondo delle Api;

  8. Istituto Statale Istruzione Superiore "Leonardo Da Vinci", Firenze: L’acqua e l’uomo.

Il progetto proposto da Scienza Under 18 – Pescara insieme al Chapter Abruzzo di GBC Italia ha incentrato il focus sul tema dell’acqua, intesa come risorsa e bene da non sprecare in quanto fondamentale per la vita delle persone e dell’intero pianeta. Ridurre i consumi significa avere un atteggiamento etico verso il nostro pianeta, i suoi abitanti e le generazioni future. Per questo lo slogan ufficiale del progetto ed evento è stato Drop after drop...Let's fill up the reservoir of life! ovvero "Goccia dopo goccia… riempiamo il serbatoio della vita!”.

Ogni scuola partecipante è stata libera di sviluppare il progetto utilizzando i più diversi strumenti didattici in funzione anche dell’età scolare dei propri studenti: canto, fumetti, lettura, poster, modelli realistici, flash mob e test in campo. L’evento è stato strutturato in modo da rendere gli studenti i veri protagonisti delle due giornate del Green Apple Day: nuovi contesti per apprendere comunicando la scienza. Durante la manifestazione, la comunicazione pubblica delle attività prodotte a scuola si è trasformata in un nuovo contesto di apprendimento per gli studenti stessi (espositori e visitatori), e di ricerca e formazione per gli insegnanti. I protagonisti assoluti sono stati gli studenti che hanno comunicato le attività realizzate ad altri studenti, in una dinamica interattiva e creativa sempre nuova che produce e riproduce nuova conoscenza scientifica.

“Sono molto orgoglioso del team che ha sviluppato il progetto vincitore "Drop after drop. Un ringraziamento speciale va a tutti gli studenti e insegnanti che hanno partecipato attivamente e supportato il progetto" – dichiara Maurizio Sabatino Pirocchi architetto del Chapter Abruzzo e promotore del progetto insieme alla professoressa Carla Antonioli di Science under 18 Pescara e all’ing. Eleonora Sablone, consigliere esecutivo di GBC Italia.

“Partendo dai banchi di scuola l’ambiente potrà essere salvato, da coloro che rappresentano il futuro. Sono molto felice di essere entrata a far parte di questo grande gruppo con il quale condivido la mission e ringrazio Eleonora Sablone e Maurizio Pirocchi per avermelo fatto conoscere” afferma la professoressa Carla Antonioli.

"Questo premio è il frutto di un lavoro di gruppo di persone che credono in un futuro migliore per le nuove generazioni. Ringrazio Maurizio Pirocchi e Science Under 18 – Pescara per aver affrontato questa esperienza con passione nel formare i ragazzi verso una cultura della sostenibilità a 360 gradi. – sostiene Eleonora Sablone, consigliere esecutivo di GBC Italia, – Continueremo il percorso con rinnovata dedizione anche quest’anno con il nuovo progetto Smart Energy Lab aperto alla sponsorizzazione dei soci di GBC Italia il 17 e 18 maggio, perché la formazione delle generazioni future è importante per fare la differenza e combattere il riscaldamento globale”.

Continua a Leggere »