Lettera ai Soci
del presidente
Giuliano Dalll’Ò


Un nuovo inizio per GBC Italia

 

​Carissimi Soci,
 

il percorso di presidenza che mi accingo a intraprendere inizia con grande entusiasmo e determinazione. È un onore per me presiedere un’associazione così importante che fa parte della rete internazionale di GBC e che vede la vostra adesione e quella di imprese e comunità professionali tra le più qualificate in Italia nel settore dell'edilizia sostenibile.
 

Credo che uno dei valori più preziosi e identitari di GBC Italia, e di tutti i suoi soci, sia il lavorare insieme per raggiungere l’obiettivo comune della sostenibilità delle costruzioni nel nostro Paese. È proprio da qui che vorrei ripartire: rilanciare lo spirito associativo, iniziando dai membri del CdI – cuore pulsante dell’associazione – per consolidare una squadra trasversale che si impegni a lavorare nell’interesse dell’associazione che rappresenta una comunità, con le sue diversità, ma unita nel far convergere le proprie forze e nel condividere impegni per trasformare il mercato delle costruzioni per un futuro più sostenibile per tutti.
 

Questa è la strada che porterà GBC Italia a ricoprire un ruolo di leadership sul mercato dell’edilizia sostenibile, diventando l’interlocutore di riferimento per gli operatori privati, ma anche e soprattutto per le istituzioni in ambito nazionale e internazionale.
 

L’obiettivo è ambizioso ed è per questo che abbiamo bisogno del contributo di ciascuno di voi. Un nuovo corso è iniziato e porterà grandi benefici a tutti gli associati.
 

Da un'analisi dei punti di forza e di debolezza emergono chiaramente le grandi potenzialità di GBC Italia. Si tratta di carte importanti da giocare sapientemente, sulla base di una nuova strategia condivisa che non nasconde i fattori di debolezza, ma anzi, li approfondisce e li scorpora per caprine le criticità e le dinamiche e affrontare il domani con ancora più determinazione.
 

Per questo condivido qui con voi una prima analisi e proposta di linee programmatiche che guideranno il rilancio di GBC Italia, da qui fino al 2020.

Vi informo, infine, che il 14 dicembre pv verrà convocata a Milano l’assemblea dei soci di fine anno. Un momento importante per incontrarci, svolgere gli adempimenti formali eprogrammare insieme un nuovo futuro.
 

Augurandomi di incontrarvi numerosi in assemblea, l’occasione è gradita per un augurio di buon lavoro.

Un saluto cordiale,
Giuliano Dall’Ò 
Presidente Green Building Council Italia