Salta al contenuto


 /documents/20182/589566/gbc_news_assinternaz.jpg/86b192ac-7a14-47a6-87e5-15bd453d6ce6?t=1542905942393
22 nov 2018

Vuoi entrare nel mercato nord americano e israeliano?

I progetti RE.USA e Med Art ISRAEL, promossi da Assorestauro e GBC Italia, hanno come obiettivo principale l'internazionalizzazione delle aziende italiane appartenenti al comparto del restauro architettonico, della sostenibilità ed efficienza energetica del costruito storico e moderno nel mercato statunitense e in quello israeliano.

Stati Uniti e Israele, come molti altri paesi, sempre più si stanno orientando verso la riqualificazione del costruito esistente e la rivalutazione di quello storico come traccia identitaria delle proprie radici.

La community dell’edilizia sostenibile, rappresentata da GBC Italia, contribuisce attivamente alla trasformazione della filiera edilizia in direzione della sostenibilità con strumenti innovativi e concreti come i protocolli energetico-ambientali (rating system) della famiglia LEED-GBC. Tra questi, l’interesse internazionale si sta sempre più concentrando sul protocollo GBC Historic Building™, la cui applicazione e conoscenza da parte di tutti gli attori della filiera rappresenta un differenziale importante anche e sopratutto nei processi di internazionalizzazione ed è riconosciuta come valore anche per i progetti definiti nella collaborazione tra GBC Italia e Assorestauro.

Nello specifico, i progetti sono rivolti ai produttori di materiali e tecnologie, ai progettisti e fornitori di servizi dedicati, alle imprese di restauro specializzate e alle imprese della filiera della sostenibilità e retrofitting energetico.

Entrambi i progetti prevedono finanziamenti della Regione Emilia Romagna sui costi delle attività per le aziende emiliano romagnole.

 

Per saperne di più:

Progetto RE.USA Clicca qui

Progetto Med Art Israel Clicca qui

Contattare Assorestauro:  Clicca qui

 

Continua a Leggere »


 /documents/20182/589566/World+GBC_ANZ.jpg/ef6f5e03-7943-4a9f-89b6-4d59d815ff49?t=1542125509434
13 nov 2018

Sei esperto di Embodied Carbon? Raccontalo al World GBC!

World GBC, nell'ambito del progetto globale Advancing Net Zero (ANZ), ha lanciato uno studio focalizzato sull'Embodied Carbon (il contenuto di CO2 dei materiali da costruzione). A supporto dello studio, World GBC sta raccogliendo testimonianze di esperti sul tema Embodied Carbon, Operational Carbon and Life Cicle emissions.

GBC Italia sollecita i Soci che si occupano di produzione di materiali da costruzione a candidarsi per raccontare la propria esperienza.
 
Il progetto Advancing Net Zero di WorldGBC
Il principio alla base del progetto ANZ è quello per cui solo raggiungendo l'obiettivo di un ambiente costruito con zero emissioni di carbonio sia nell’utilizzo degli edifici che nei materiali da costruzione sarà possibile decarbonizzare tutta la filiera delle costruzioni entro il 2050. Per maggiori informazioni è possibile visitare la pagina web di ANZ.
 
I soci interessati a rilasciare una testimonianza in inglese sul tema Embodied Carbon possono scrivere una mail a internazionale@gbcitalia.org  per dare la propria disponibilità entro il 19 novembre 2018.

 

Continua a Leggere »


 /documents/20182/589566/img_sito-news_2csdklnckldncvde.png/4bd0905b-bb57-4bf2-a27c-366849eb46ac?t=1542284995187
12 nov 2018

Nuova green session del Chapter Lombardia | 28 novembre - Milano

La Sfida della Qualità dell’Ambiente Interno negli Spazi da Vivere – 28 novembre 2018.
Tecnologie e soluzioni green building per migliorare il benessere delle persone

Il Chapter Lombardia di GBC Italia, in collaborazione con UL, organizzazione globale indipendente che si occupa di scienza della sicurezza dal 1894, propone una nuova green session sul tema della qualità dell’ambiente interno negli spazi abitati.

L’evento  si pone come obiettivo quello di offrire un momento di aggiornamento e riflessione su come inquinamento, cambiamenti climatici, nuovi stili di vita abbiano contribuito a fare crescere l’attenzione sulla qualità ambientale interna. Rimettere al centro la persona negli spazi da vivere per migliorare il benessere degli occupanti ha riflessi significativi sulla produttività e sulla qualità della vita di aziende e famiglie. Questi aspetti sono da tenere in considerazione non solo nella progettazione dell’edificio, ma anche nelle fasi di sviluppo del prodotto che andrà ad essere impiegato nell’edificio.

La nuova green session, a partire dai rischi dovuti a scelte di materiali e impianti non adeguati, metterà a fuoco l’evoluzione delle soluzioni tecniche per riuscire a massimizzare il benessere ed il confort degli occupanti sia in edifici terziari che residenziali.

Media Partner: WOW! Ways of Working – Montly Interactive Web Magazine

Data – Mercoledì 28 novembre, 2018

Orario – 14:45 – 18:45, incluso aperitivo di networking finale

Location:- Copernico Milano Centrale- Via Copernico 38- Sala Teatro – Piano Terra

Partecipazione Gratuita.

Clicca qui per la registrazione

Scarica il programma completo

Continua a Leggere »


 /documents/20182/589566/Passivhaus.png/c3717a1e-97c0-460c-ac5b-acc90a402158?t=1541675845015
08 nov 2018

Città resilienti: una responsabilità sociale | 6^ Conferenza Passivhaus

A Riva del Garda (TN) il 24 novembre si accendono i riflettori della 6^ Conferenza Nazionale Passivhaus, che gode del patrocinio di GBC Italia.

Tra i relatori della conferenza ci sarà anche il nostro direttore Marco Caffi e la prima volta quest'anno, un testimonial d’eccezione: Neri Marcorè, ambasciatore della rigenerazione urbana e sociale nel mondo.

Le politiche europee al 2030 prevedono la necessità di ridurre le emissioni agendo proprio sugli edifici, complici insieme ai trasporti, dell’inquinamento del nostro Pianeta.  La riqualificazione energetica e la costruzione di edifici a basso consumo e impatto ambientale è diventata una priorità per le amministrazioni, le imprese, i committenti in Italia. PASSIVHAUS risulta la via più semplice ed economicamente più vantaggiosa per arrivare a edifici ad energia quasi zero.


La 6^ Conferenza Nazionale PASSIVHAUS riaccende il dibattito sull’impegno verso una sostenibilità e responsabilità sociale in materia di edifici ma anche su scala urbana. L’evento di networking è in programma sabato 24 novembre a partire dalle ore 9:30 presso il Centro Fiere Congressi Riva del Garda, in provincia di Trento.

Passivhaus con 25 anni di storia alle spalle si proietta verso un utilizzo ancora più importante in Italia rafforzato dalla pubblicazione del Masterpiece “Passivhaus” di Francesco Nesi, da acquistare per chi vorrà direttamente alla Conferenza.
Quattro i talk principali della giornata: le azioni virtuose su scala urbana, la sfida della progettazione multidisciplinare, i modelli internazionali di sviluppo sostenibile a confronto, Passivhaus..in pratica. Discutono e intervengono top player dall’Italia e del mercato europeo.

Scarica il programma completo.

NERI MARCORÈ: UN TESTIMONIAL SIMBOLO DELLA “RIGENERAZIONE”
La 6^ Conferenza Nazionale Passivhaus si arricchisce quest’anno di un ospite speciale: l’attore e conduttore televisivo marchigiano Neri Marcorè. “La sostenibilità non è un problema da risolvere” - ha dichiarato Marcorè al recente Festival dello Sviluppo sostenibile di Parma “ma un’opportunità per tutti”. Sul palco l’artista aprirà una riflessione sui cambiamenti climatici, sul rapporto tra uomo e natura. Un attore con la sostenibilità nel cuore, noto per aver ideato RisorgiMarche, il festival musicale per la rinascita delle comunità e dei territori marchigiani colpite dal sisma.

PASSIVHAUS: CRESCONO LE “BEST PRACTICE” IN ITALIA
La 6^ Conferenza Nazionale PASSIVHAUS diffonderà i progetti più significativi, dal nord al sud Italia, capaci in questi ultimi anni di dare slancio e sviluppo al territorio e di creare una coscienza più consapevole. Protagonisti saranno gli attori dell’edilizia sostenibile che racconteranno e motiveranno la scelta e i risultati performanti ottenuti grazie a PASSIVHAUS.
La buona notizia è che in Italia aumentano gli edifici a basso consumo, tra innovazione, comfort abitativo e risparmio energetico, tornando a due concetti chiave: la green economy e la transizione energetica delle città, con uno sguardo al recepimento della direttiva europea 2018/844/UE.  

PASSIVHAUS TOUR: LA NOVITÁ DELL’EDIZIONE 2018
Trento non è solo la cornice della 6^ Conferenza Nazionale Passivhaus ma è il quartier generale dell’Istituto ZEPHIR PASSIVHAUS Italia, fondato nel 2011 a Pergine Valsugana (TN). La provincia di Trento è inoltre quella con il più alto numero di edifici, residenziali e non residenziali, certificati PASSIVHAUS.
Per vivere a 360 gradi l’esperienza di comfort abitativo, sarà possibile prendere parte al tour in pullman, dedicato agli smart building nei dintorni di Trento. Una novità esclusiva quella del “Passivhaus Tour” con visite guidate da esperti che riguarderanno: l’Eco Hotel Bonapace di Nago Torbole, primo hotel Passivhaus di Italia, l’asilo nido sovracomunale di Civezzano e Fornace, il Centro di Aggregazione Giovanile “La Provvidenza” di Pergine Valsugana, lo Studio Gadler edificio per uffici.
L’obiettivo della Conferenza Nazionale Passivhaus è ampliare e condividere conoscenze, costruire una rete di professionisti della filiera a tutela del patrimonio abitativo, tracciando con l’aiuto di top player e divulgatori lo scenario culturale, ambientale ed economico in cui saremo chiamati ad agire.

Acquista il biglietto della 6^ Conferenza Nazionale PASSIVHAUS.

INFO UTILI
Anche quest’anno l’organizzazione riconferma alcune scelte green: dal gadget ecologico all’utilizzo di materiali riciclati e riciclabili, all’accordo di sostenibilità solidale siglato con il Banco Alimentare, per contribuire alla lotta contro gli sprechi di cibo.
La Conferenza Nazionale Passivhaus, per la sua valenza formativa, è valida per l’attribuzione dei crediti ai professionisti: Architetti (7CFP), Geometri (3CFP), Periti Industriali (7CFP), Passivhaus (8CFP).
 

 

Continua a Leggere »


 /documents/20182/589566/lavoro+Greenwich.jpg/4f0619a7-3076-4f0a-884f-75990c91bbb8?t=1541434598225
05 nov 2018

Offerta di lavoro: Consulente LEED, BREEAM, WELL

Greenwich Srl, azienda socia di GBC Italia e attiva da oltre 10 anni nel settore della consulenza LEED, BREEAM e WELL, è alla ricerca di uno Specialista nel settore del Green Building da inserire nel proprio organico.

Il candidato deve rispondere ai seguenti requisiti:

  • Qualifica LEED AP e/o BREEAM AP (o Assessor) e/o WELL AP;
  • Esperienza nel settore della Consulenza LEED e/o BREEAM e/o WELL;
  • Laurea in ingegneria;
  • Padronanza della lingua inglese.

 

La sede di lavoro principale è Medolago (BG).


Le candidature con l'invio del proprio CV devono essere trasmesse a g.zaffino@greenwichsrl.it, specificando nell’oggetto CANDIDATURA CONSULENTE LEED AP/BREEAM AP/WELL AP.

 

Continua a Leggere »