23 ott 2018

Venetian Green Building Cluster: costituito il consorzio di rappresentaza

Nuovo importante passo per Venetian Green Building Cluster che riunisce gli operatori veneti della filiera dell’edilizia e delle costruzioni con lo scopo di sviluppare e innovare l’edilizia sostenibile, accelerare la trasformazione green dell’intero settore, sostenere processi di rigenerazione urbana ed edilizia sostenibile, promuovere nuovi modelli di business connessi allo sviluppo di città intelligenti, all’Industria 4.0, alla trasformazione del mercato immobiliare, alla limitazione del consumo di suolo.

Venerdì 12 ottobre, di fronte al notaio, è stata “firmata” la costituzione del consorzio di rappresentanza della rete innovativa regionale riconosciuta recentemente dalla Regione Veneto con delibera 1304 della Giunta, come Rete Innovativa Regionale e promossa da Chapter Veneto di Green Building Council Italia, da Confindustria Venezia Rovigo, Fondazione Univeneto, CNA Veneto, ANCE Veneto, Unioncamere Veneto, Confartigianato Veneto, ANACI Veneto.

I componenti del consorzio e i rispettivi consiglieri sono i seguenti:

  • Ance Veneto Progetti S.R.L., Salmistrari Giovanni, Presidente
  • Green Building Council Italia, Roglieri Mauro, Vice Presidente
  • Fondazione Univeneto, Romagnoni Piercarlo, Consigliere
  • Seingim Global Service S.R.L., Pinton Fabio, Consigliere
  • Ecipa Societa' Consortile A Responsabilita' Limitata, De Col Moreno, Consigliere
  • Istituto Veneto Per Il Lavoro, Casteller Mirco, Consigliere

 

Questa fase organizzativa, che terminerà con i primi incontri dei rappresentanti del consorzio, a breve lascerà spazio allo sviluppo della progettazione ed alla messa in pratica delle azioni contenute nei principi cardine di Venetian Green Building Cluster, ad esempio per lo studio di metodologie e tecnologie innovative a supporto della progettazione sostenibile di edifici e città, del restauro conservativo, del miglioramento delle performance di impianti ed involucri, dell’invenzione di nuovi materiali, della definizione di nuovi modelli finanziari in grado di sostenere la trasformazione del mercato.