31 ott 2019

L’importanza della partecipazione attiva

Editoriale di Giuliano Dall'Ò, Presidente Green Building Council Italia

Si sta avvicinando la fine dell’anno e come ogni fine di anno è tempo di bilanci e condivisione di alcune importanti attività. Tante cose sono state fatte per consolidare GBC Italia come la più importante associazione tecnico-scientifica del settore dell'edilizia sostenibile, ma c’è ancora tanto da fare. Per questo ci aspettiamo una grande partecipazione da parte di tutti perché solamente tutti insieme possiamo fare la differenza per rendere migliore il nostro pianeta.

È stato sicuramente un anno impegnativo sotto molti punti di vista, stimolante e pieno di buoni riconoscimenti, in cui GBC Italia è cresciuta sia nel panorama nazionale sia in quello internazionale.

Convegni come la“Decarbonizzazione ed economia circolare in edilizia1”, “Green Cities: the New Normal2” o “Cambiamenti climatici, resilienza e rigenerazione urbana3” insieme all’ elezione del nostro direttore Marco Caffi come Vice Presidente della rete europea del World GBC4, sono solo alcuni dei successi raggiunti quest’anno. Come anche i numerosi progetti europei ed internazionali di cui facciamo parte: BIM4REN, Build Upon2, SMARTER, Level(s), EeMap, Advancing Net Zero e Better Places for People sono un chiaro segnale dell’importanza della nostra associazione.

Il lavoro che abbiamo perseguito da quando sono in carica come Presidente ha sempre puntato a una partecipazione attiva dei soci attraverso molte iniziative che consentissero di sentirsi parte di un movimento sovranazionale.

Quest'anno, come l’anno scorso, abbiamo lanciato la Survey per i soci che si chiuderà venerdì 15 novembre. Lo scopo è quello di conoscere meglio il grado di soddisfazione e di partecipazione dei soci. La compilazione del questionario on-line richiederà pochi minuti di tempo, ma i dati e le informazioni che deriveranno sono molto importanti per la crescita dell’intera associazione. Attraverso la survey ogni socio si potrà esprimere su diverse aspetti: da come viene gestita, alla qualità dei servizi offerti, ma potrà anche offrire degli spunti su ciò che l'Associazione potrebbe fare per il mercato dell'edilizia e delle infrastrutture green. È importante non perdere questa occasione di far sentire la propria voce nel portare avanti gli obiettivi che condividiamo. Lo staff è a disposizione per fornire il supporto necessario per permettere a tutti i soci di partecipare all’indagine (per informazioni è possibile scrivere a comunicazione@gbcitalia.org).

Anche i GBC Awards sono una tradizione di cui andiamo orgogliosi, che quest’anno giungono alla 5° edizione e sono stati ripensati per essere più incisivi e inclusivi possibile. La novità principale consisterà nell’attivazione di Premi aperti anche ai non soci per permettere una più ampia partecipazione e divulgazione dell’iniziativa. Le candidature si apriranno a breve nel mese di novembre.

Infine, ricordo che la mattina del prossimo 13 dicembre, in occasione dell’assemblea dei soci, abbiamo in programma un importante convegno internazionale dal titolo "Green Building & Sustainable Development Goals5".  In questa occasione approfondiremo il tema degli obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite, concordati nel tentativo di risolvere un’ampia gamma di problematiche che riguardano l’ambiente, l’economia e la società: come la povertà, la fame, la salute, l’istruzione, il cambiamento climatico, l’uguaglianza di genere, l’acqua, l’energia, l’urbanizzazione.

17 sono gli obiettivi di Sviluppo Sostenibile. Tra questi, 9 sono gli obiettivi dove i green building possono contribuire in maniera significativa. Ne parleremo insieme ai principali stakeholder del settore delle costruzioni, indagando le possibilità per l’edilizia di diventare un vero catalizzatore per affrontare alcuni dei più urgenti problemi del pianeta


APPROFONDIMENTI
[1] Decarbonizzazione ed economia circolare in edilizia
[2] Green Cities: the New Normal
[3] Cambiamenti climatici, resilienza e rigenerazione urbana
[4] Marco Caffi come Vice Presidente della rete europea del World GBC
[5] Green Building & Sustainable Development Goals