25 ott 2018

GBC Italia a Ecomondo | Efficientamento degli edifici esistenti

GBC Italia sarà presente e protagonista di alcuni importanti appuntamenti dell'edizione 2018 di Ecomondo.

Mercoledì 7 Novembre nel panel Nuovi modelli organizzativi per le filiere industriali (clicca qui per il programma completo), parleremo di come gli schemi di organizzazione industriale delle filiere di produzione possano divenire una straordinaria opportunità di sviluppo per settori come l'edilizia nei quali il recupero e la valorizzazione dei materiali impiegati è ancora difficoltosa e incontra ostacoli tecnici ed economici. 

Giovedì 8 novembre GBC Italia organizza il convegno dal titolo Efficientamento edifici esistenti, per discutere sul tema della riqualificazione profonda degli edifici come opportunità per un rilancio del settore. Affinché tale potenziale sia sfruttato per produrre benefici di lungo periodo sarebbe necessario che:

  • La riqualificazione energetica degli edifici sia lo spunto per una più profonda trasformazione dell’intero patrimonio immobiliare del paese mediante:
  • L’incentivazione della deep-renovation integri gli interventi energetici con quelli strutturali e di salubrità degli ambienti
  • L’innovazione del settore sia favorita mediante l’industrializzazione delle tecniche di riqualificazione con la conseguente riduzione dei tempi e costi degli interventi.

 

Gli obiettivi di deep-renovation richiedono anche la creazione di strumenti di finanziamento evoluti rispetto alle attuali proposte, che ne garantiscano una sostenibilità economica. I meccanismi di finanziamento dovrebbero trovare le modalità per soddisfare le diverse esigenze della domanda, come ad esempio la costruzione di mutui verdi con condizioni correlate sulle performance dell’edificio, e per risolvere la criticità degli incapienti garantendo la “portabilità” delle detrazioni nei confronti del mondo bancario e delle utilities. L’incentivazione finanziaria dovrebbe essere accompagnata anche da un’adeguata semplificazione amministrativa eliminando le difficoltà che l’utente e l’operatore medio ha per accedervi.

Per investimenti di così lunga durata, e di rilevante impegno tecnico ed economico, è fondamentale attivare strumenti di controllo del raggiungimento del risultato quali:

  • I protocolli di certificazione di sostenibilità energetico-ambientale, che consentono di guidare la progettazione degli interventi integrati e misurarne l’impatto.
  • I sistemi di monitoraggio dei consumi, per verificare la costante performance nel tempo.

 

Il convegno cercherà di toccare tutti questi aspetti, mediante relazioni di attualità ed innovazione, fondamentali per una reale evoluzione ed accelerazione della deep-renovation degli edifici e della rigenerazione urbana.

PROGRAMMA

14:30 Introduzione

14:45 Daniela Bosia e Valentina Marino (Politecnico di Torino)
La valorizzazione del patrimonio edilizio esistente

15:15 Paolo Bonaretti (Amministratore delegato di Iren Smart Solution)
L’integrazione delle soluzioni come driver nelle politiche di riqualificazione del patrimonio pubblico e privato

15:45 Marco Caffi (Direttore di GBC Italia)
Gli interventi di rigenerazione urbana: dalla scala quartiere alla scala edificio. I protocolli GBC Quartieri e GBC Condominio e GBC HB come linee guida di intervento per retrofitting sostenibili

16:15 Andrea Costa (R2M Solution e coordinatore comitato tecnico EA di GBC Italia)
Le tecniche di riqualificazione profonda integrata: efficienza, sicurezza, confort e salubrità

16:45 Davide Vivaldi (Responsabile Settore Finanziamenti Privati e Small Business MPS) (TBC)
Gli strumenti finanziari innovativi per la riqualificazione profonda degli edifici esistenti

17:15 Lorenzo Balsamelli (Onleco e coordinatore protocollo GBC Condomini di GBC Italia)
Case history

DETTAGLI

Giovedì 8 Novembre 2018 | 14:30 - 18:00
Rimini Fiera, Expo Centre | Sala Gardenia Hall Est
Per maggiori informazioni e iscrizioni: clicca qui.