10 apr 2019

Al via il Premio Sostenibilità 2019

L'Agenzia per l'Energia e lo Sviluppo Sostenibile-Aess, socio di GBC Italia, in occasione dei suoi vent’anni di attività, conferisce un Premio Nazionale per le migliori Architetture green in Italia.

Bioarchitettura e innovazione sono le parole chiave del Premio Sostenibilità che, giunto alla sua ottava edizione, seleziona e valorizza, a livello nazionale, le buone pratiche del progettare e costruire green.  Le iscrizioni chiuderanno il 13 maggio, con consegna degli elaborati entro il 19 giugno 2019. Il Premio è inserito all’interno del Progetto Triennale Edilizia Sostenibile ed è rivolto a liberi professionisti singoli o associati, studi tecnici, studi di architettura o ingegneria, società di ingegneria, ATI, Pubbliche Amministrazioni provenienti da tutto il territorio nazionale.


Al centro della “gara” opere realizzate che seguono i principi costruttivi della bioarchitettura ed efficienza energetica: rispetto e integrazione con l’ambiente naturale, controllo dei consumi di energia, impiego di materiali e tecniche non inquinanti e non nocive per la salute dell'uomo, sostenibilità sociale ed economica, innovazione.


Due le categorie di edifici premiati: edilizia ex-novo ed edilizia ristrutturazioni e/o restauro. Sarà inoltre assegnata una menzione speciale Domotica.


Oltre ai consueti riconoscimenti assegnati dalla giuria tecnica, in collaborazione con la Rivista Azero | Edicom Edizioni in qualità di media partner, verrà attribuito il PREMIO DEL PUBBLICO 2019. La procedura per l’assegnazione del premio secondo il giudizio del pubblico, avverrà attraverso un sondaggio on-line le cui informazioni saranno disponibili sul sito.   

I progetti vincitori saranno presentati e premiati nel corso della Settimana della Bioarchitettura e Sostenibilità 2019 che si terrà dal 18 al 22 novembre a Modena e porrà al centro tutti gli aspetti legati a progettazione sostenibile, risparmio energetico, e riqualificazione green.

Ai progettisti, inoltre, sarà data particolare visibilità attraverso pannelli espositivi ed eventualmente pubblicazioni che raccoglieranno tutti i progetti vincitori e partecipanti.

Per maggiori informazioni clicca qui